SILVIA SANFILIPPO

SILVIA SANFILIPPO

 

Presentazione di chi sei e di che cosa ti occupi

Sono la Dott.ssa Silvia Sanfilippo, Medico estetico e nutrizionista.

Specializzata in medicina nucleare, ho poi concentrato i miei studi su nutrizione, medicina estetica ed Antiaging, che mi hanno condotto al mio attuale lavoro, che amo profondamente.

 

 

Descrivi la tua attività

Il mio lavoro è molto variegato, ma è sostanzialmente volto ad aiutare i miei pazienti nel raggiungimento di un obiettivo importante, non soltanto estetico, di forma fisica ma anche di una salute globale migliore e di prevenzione di tutti i fenomeni di aging, nonché di stili di vita errati con le loro conseguenze spiacevoli.

Anche dal punto di vista medico estetico si mira ad ottenere sempre un miglioramento di sé e della propria salute: essere capaci e consapevoli di volersi bene è la prima terapia.

 

 

Dove si svolge la tua attività

Lavoro in Emilia Romagna, prevalentemente su Bologna.

Opero presso ambulatori iper-specializzati, riuscendo ad avvalermi delle migliori tecnologie lasers, per quanto riguarda il futuro della medicina estetica.

Mi trovate sulla piattaforma Miodottore.it e sui miei social: Instagram “dottsilviasanfilippo”, mail silvia.sanfi@gmail.com.

 

 

Giornata tipo

La mia giornata tipo inizia tendenzialmente presto, a volte quando ho una agenda lavorativa che non mi concede abbastanza tempo per i pasti, stabilisco un giorno di semi digiuno, ad hoc, così mi depuro e allo stesso tempo non mangio velocemente ed evito cibi poco sani facilmente consumabili.

Quando ho del tempo per me in questo periodo opto per una corsa sui colli partendo da casa, in attesa di tornare in palestra.

La sera rientro spesso tardi, ma evito le cene copiose e vado a dormire al massimo entro le 23, non oltre.

 

 

Qualche esempio di alcuni tuoi piatti in versione “healthy”

Adoro la cucina e ancor di più il poter creare ricette gustose, ma in versione healthy. Una delle più quotate tra i miei pazienti è la mousse di avocado. Si ottiene utilizzando metà polpa di avocado maturo, schiacciata coi rebbi di una forchetta, cacao amaro in polvere q.b., poco miele vergine. Si mescolano per bene gli ingredienti tra loro e si lascia la mousse in frigo per un paio d’ore. Granella di nocciole in uscita ed ecco il fit sfizio.

Ma personalmente non ho molto tempo per i fornelli e tra i miei piatti preferiti sicuramente figurano una buona battuta di carne o tartare di pesce, con tante colorate verdurine.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *